il tuo carrello é vuoto
RICERCA [avanzata]
   Username    Password       » Wish List (0)         » Registrati          » Password persa?


  ..........................  
Catalogo
Antiquariato
Architettura
Arte
Audiolibri
Cinema
Classici
Cucina
Design E Arredamento
Dizionari E Grammatiche
Fotografia
Fumetto
Gialli E Thriller
Grafica E Illustrazione
Letteratura Italiana
Letteratura Straniera
Libri Import
Libri Per Ragazzi (0-16 Anni)
Libri Rari
Manuali
Musica
Musica Classica
Poesia
Saggistica
Sci-fi E Letteratura Fantastic
Teatro
Turismo
  ..........................  

CD o LP OMAGGIO

Per un acquisto di CD, a partire da 30 euro
in omaggio:
1 CD

Per un acquisto di LP, a partire da 50 euro
in omaggio:
1 LP

Offerte valide solo per gli acquisti on line.

La scelta degli omaggi è a nostra discrezione.

(scrivere nelle note dell'ordine il formato desiderato).



Buscadero, Lugio/Agosto 2022
E' disponibile il nuovo numero del Buscadero!

Per chi fosse interessato all'acquisto del giornale

6.00 €
(+ 1.00 € di spedizione)

pagamento con carta di credito.

(Il giornale sarĂ  spedito con la modalitĂ¡
"piego di libri"
di Poste Italiane)

Info
0331 792508
[email protected]
Importati
Caru consiglia
Bestsellers
In offerta
Novità


 Iscriviti
 alla Newsletter
 Collane


pagine:
01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14


Notte In Giallo (una)
Alajmo Roberto Longo Andrej Ma
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
16.00 €      

   
i giallisti di casa sellerio, ormai avvezzi e divertiti dal mettersi alla prova con i racconti delle antologie gialle, giocano a imbrigliare la loro fantasia dentro le coordinate stabilite di volta in volta. nello stesso tempo lo spazio di queste narrazioni e` diventato per gli scrittori un perimetro privilegiato dentro cui poter entrare in maggiore intimita` e confidenza con i loro personaggi letterari, un pretesto per osservarne piu` da vicino la psicologia, gli squarci di vita ordinaria dove sempre e comunque irrompe il crimine. in questa nuova sfida la coordinata da rispettare e` costituita dall`unita` di tempo: un`indagine che si svolge di notte e da risolvere prima che sorga il sole. un arco brevissimo che pero` condensa quanto di piu` enigmatico e ombroso si nasconde sotto il velo notturno. misteri e delitti che il buio delle tenebre rende ancora piu` difficili da decifrare. alle prese con una nottata complicata c`e` giova`, il metronotte investigatore controvoglia, protagonista della nuova serie firmata da roberto alajmo; gli adorabili vecchietti svegli e vigili capitanati da massimo, brillante invenzione di marco malvaldi; il tappezziere amedeo consonni e tutta la cricca della casa di ringhiera milanese grottescamente dipinta da francesco recami; saverio lamanna e peppe piccionello, l`irriverente e dilettante coppia siciliana di scoglio creata da gaetano savatteri; i malavitosi in azione nella milano notturna, ancora piu` nera, di carlo monterossi abilmente descritta da alessandro robecchi; vince corso, il biblioterapeuta esploratore di spazi e di persone, protagonista dei gialli di fabio stassi. e i poliziotti veri? ci sono anche loro: rocco schiavone, il vicequestore di antonio manzini che sotto la scorza dura e corrotta cela un animo fragile; e il giovane agente acanfora di andrej longo in giro in una napoli che di notte nasconde ancora piu` spettri. la solita banda che tra ironia, sarcasmo, paradossi e critica sociale, intrattiene i lettori del genere s
Coscienza Di Montalbano (la)
Camilleri Andrea
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
14.00 €      

NON DISPONIBILE   
sono sei i racconti qui chiamati a raccolta, con un evidente cambio di scala rispetto ai romanzi. storie riunite per la prima volta in volume, scritte in tempi diversi e non incluse nelle antologie che camilleri ha pubblicato in vita. le inquadrature brevi, la rapinosita` del ritmo, la giustapposizione scorciata delle trame, la scrittura sghemba e senza incespichi, la cifratura del talento umoristico, sono a tutto vantaggio della resa aguzza dei testi e delle suggestioni che i lettori sono portati a raccogliere. i racconti conciliano un diverso modo di leggere, in una piu` stretta complicita` con le malizie del narratore. per altra via assicurano lo stesso godimento offerto dalle storie larghe dei romanzi di montalbano. in un caso la giocosita` narrativa di camilleri, allusivamente codificando in una storia un`altra storia, apre al racconto giallo un piu` ampio spazio fatto di richiami e dissonanze. accade nel terzo racconto che, gia` nel titolo, "la finestra sul cortile", riporta al film di hitchcock; ma per raccontare, in totale autonomia narrativa, tutt`altra vicenda: la storia strana e misteriosa dell`, sospettosamente provvisto di corda e binocolo; un caso tutto nuovo, e di imprevedibile soluzione, per il commissario in trasferta a roma. i casi (anche umani; non solo delittuosi) che montalbano si trova a dover sbrogliare offrono alle indagini indizi minimi, di problematica decifrazione, che impongono approcci di cautela o sottili giochi di contropiede: sia che si tratti di un corpo di donna barbaramente ; della scomparsa di un anello prezioso; del ritrovamento di un cadavere , dopo i bagordi di una notte di ferragosto; delle conseguenze pirotecniche (quasi come in un film americano, con tanto di colonna sonora) del fidanzamento sbagliato tra una studentessa di buona famiglia e un killer di mafia, latitante, sul quale gravava l`accusa di almeno quattro omicidi; del vinattiere diviso
Senza Dirci Addio
Simi Giampaolo
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
16.00 €      

NON DISPONIBILE   
dario corbo e` stato per vent`anni un cronista di nera. da questo passato ha ereditato i modi spicci e la capacita` di sentire odore di bruciato quando si presenta. diventato da un paio d`anni il braccio destro di nora beckford, figlia di un grande artista che e` stata l`imputata di un omicidio reso celebre anche dagli articoli dello stesso corbo, riceve una notizia lancinante. la ex moglie giulia e` morta, travolta da un pirata della strada. un colpo inaspettato che lo trova proprio nel giorno in cui il figlio luca affronta la prima udienza di un brutto processo. di fronte alla rabbia del figlio che non si da` pace e minaccia di vendicarsi sul compagno della madre che ritiene colpevole, decide di far luce su alcuni punti oscuri della faccenda. lo incoraggia ad andare avanti l`indiscrezione del maresciallo che dirige le indagini, sua vecchia conoscenza: al comando non hanno nessuna intenzione di approfondire. invece dario scorge troppe ombre: tra l`altro, come mai e` sparito il cellulare di giulia con tutte le tracce elettroniche? ma soprattutto: che ci faceva giulia nel buio della campagna toscana piu` sperduta? a ogni tentativo di risposta altre domande man mano crescono di mistero: sui rapporti tra l`ex moglie e i suoi recenti datori di lavoro, la gallerista rampante maddalena curre` e il suo compagno, broker di borsa, cosimo roi; sulle dubitabili expertise del noto professore di antichita` archeologiche bruno weber; sui quadri di anonimi artisti venduti a peso d`oro. ma il sospetto di una realta` delittuosa diventa certezza da una via traversa: li` accanto al luogo dell`incidente mortale, un cascinale abbandonato era stato anni prima il teatro della strage di una famiglia innocente; ai tempi era sembrato un caso risolto, ma adesso l`esperto cronista di nera ricorda e puo` collegare fatti vecchi e nuove risultanze. le trame di giampaolo simi appaiono gia` dalle prime pagine ricchissime di situazioni articolate, svolte inattese e personaggi sfaccettati. sono forse
Mago Di Riga (il)
Fontana Giorgio
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
13.00 €      

   
. michail tal` (1936-1992), che prima di kasparov fu il piu` giovane campione del mondo della storia, sconvolse l`universo degli scacchi incarnando il gioco come arte, invenzione, complicazione. lo chiamavano il mago di riga per la capacita` di : bramava il disordine e il sacrificio dei pezzi (atti che per lui racchiudevano anche un significato esistenziale), opposti ai prevalenti distillati di razionalita` e pragmatismo. il 5 maggio del 1992 disputo` la sua ultima partita di torneo (sarebbe morto il mese dopo) contro un giovane grande maestro - lui che a soli ventitre` anni aveva battuto botvinnik, il della scuola sovietica, che . tra una mossa e l`altra, misa ricapitola a lampi di memoria la sua movimentata e anarchica esistenza. cinquantacinque anni segnati dal genio precoce e da costanti malattie, ma vibranti di un gioioso, fraterno e dissipato desiderio di vivere. le tenerezze dell`infanzia, gli anni d`oro, il declino e le rinascite; le partite che erano sempre per lui ; l`umorismo straripante e l`empatia verso chiunque (una sfida al bar con un avventore, una ragazza che piange dopo la partita); e naturalmente i tornei, i molti amori, le sbornie, le beffe al kgb, la costante sete di liberta`. tutto rinasce, come in punto di morte. e mentre cresce la suspense del duello in corso, nel
Poeta Al Comando
Barbero Alessandro
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
14.00 €      

NON DISPONIBILE   
il 12 settembre 1919 gabriele d`annunzio, alla testa di un gruppo di ribelli, granatieri, bersaglieri, cavalleggeri, arditi del regio esercito italiano, occupa la citta` di fiume. dura poco piu` di un anno il governo retto dal poeta, costretto alla resa nel natale del 1920 dal trattato di rapallo che giolitti firma con il regno dei serbi, croati e sloveni. alessandro barbero, capace come pochi di trasformare la storia in un racconto entusiasmante, descrive, in questo romanzo, l`incredibile impresa del poeta soldato che sogna di vivere al di sopra di ogni immaginazione, come un grande d`altri tempi. il e` ritratto negli ultimi giorni della reggenza del carnaro attraverso gli occhi di tom antongini, amico e segretario di d`annunzio a fiume. tom nel 1944 da salo` rievoca gli eventi vissuti in prima persona, sempre a fianco del vate. ed e` una narrazione ironica, comprensiva, attraversata ora da ammirazione ora dal dubbio, che tratteggia un gabriele stanco e malinconico per la vecchiaia che avanza, eppure sempre audace, donnaiolo, sperperatore, talvolta tanto preso da se stesso da apparire quasi inconsapevole delle concrete conseguenze della sua azione. ma e` soprattutto un d`annunzio spiazzante che da un lato nutre i primi caratteri del fascismo - tra le file dei suoi ribelli si chiacchiera gia` di marciare su roma -, dall`altro si circonda di socialisti, bolscevichi e sindacalisti. e il primo capo di stato a riconoscere l`unione sovietica, e a sua volta guardato in questa impresa con simpatia da lenin. a fiume si realizzano non solo le manie estetizzanti del vate, ma anche, a dispetto del personaggio, politiche volte a cercare di risolvere i contrasti sociali: la costituzione promulgata e` libertaria, emancipata e anticipa molti valori della societa` contemporanea. un romanzo pubblicato per la prima volta nel 2003, in cui barbero dipinge un d`annunzio nei suoi piccoli atti, non ultimi quelli legati alla seduzione che mostrano l`umanita` piu` fragile di ga
Piccola Questione Di Cuore (una)
Robecchi Alessandro
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
15.00 €      

   
un ragazzo si presenta una mattina alla sistemi integrati, la agenzia di investigazioni privata di oscar falcone e agatina cirrielli; si chiama stefano, ha 22 anni, la sua donna e` scomparsa e lui vuole ritrovarla. anna petrescu di anni ne ha 39, tre centri estetici, qualche zona d`ombra. potrebbe essere una storia alla giulietta e romeo, invece e` un affare un po` piu` complesso, che si tinge di giallo e nero. per questo falcone e cirrielli chiamano il loro amico quasi socio carlo monterossi.
Fragranze Di Morte
Seishi Yokomizo
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
14.00 €      

NON DISPONIBILE   
l`anziana matriarca di una dinastia finanziaria, l` cosi` detto per la diffusione planetaria che ha sviluppato nel settore dei profumi, invita nella propria residenza di montagna kindaichi k?suke per un incarico investigativo. nella casa e` successa una tragedia. e morto impiccato il nipote, nonche` erede della dinastia; accanto a lui una giovane donna strangolata. l`ipotesi del , secondo cui lui avrebbe ucciso lei per poi togliersi la vita, non convince la ricca signora. varie cose non tornano, e a kindaichi da` molto da pensare una fragranza di profumo che si solleva dai corpi.
Ossa Parlano (le)
Manzini Antonio
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
15.00 €      

   
un medico in pensione scopre nel bosco delle ossa umane. e il cadavere di un bambino. michela gambino della scientifica di aosta, nel privato tanto fantasiosamente paranoica da far sentire rocco schiavone spesso e volentieri in un reparto psichiatrico, ma straordinariamente competente, riesce a determinare i principali dettagli: circa dieci anni, morte per strangolamento, probabile violenza. l`esame dei reperti, un`indagine complessa e piena di ostacoli, permette infine di arrivare a un nome e a una data: mirko, scomparso sei anni prima. la madre, una donna sola, non si era mai rassegnata. l`ultima volta era stato visto seduto su un muretto, vicino alla scuola dopo le lezioni, in attesa apparentemente di qualcuno. un cold case per il vicequestore schiavone, che lo prende non come la solita rottura di decimo livello, ma con dolente compassione, e con il disgusto di dover avere a che fare con i codici segreti di un mondo disumano. un`indagine che lo costringe alla logica, a un procedere sistematico, a decifrare messaggi e indizi provenienti da ambienti sotterra-nei. e a collaborare strettamente con i colleghi e i sottoposti, dei quali conosce sempre piu` da vicino le vite private: gli amori spericolati di antonio, il naufragio di italo, le recenti sistemazioni senti-mentali di casella e di deruta, persino l`inattesa sensibilita` di d`intino, le fissazioni in fondo comiche dei due del laboratorio. lo circondano gli echi del passato di cui il fantasma di marina, la moglie uccisa, e` il palpitante commento. si accorge sempre piu` di essere inadeguato ad altri amori. e come se la solitudine stesse diventando l`esigente compagna di cui non si puo` fare a meno. questa e` l`indagine forse piu` crudele di rocco schiavone.
Settimana In Giallo (una)
Aa.vv.
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
16.00 €      

NON DISPONIBILE   
la settimana dei nostri investigatori si divide tra misteri da risolvere e i problemi e le soddisfazioni della vita privata. una doppia traccia, tra crimine e quotidianita`, che contrassegna le storie di questa antologia gialla. i protagonisti in gran parte sono arcinoti, in molti casi dalle loro avventure sono state tratte delle serie televisive. c`e` l`ispettrice petra delicado della polizia di barcellona che vorrebbe per una volta occuparsi di , e finisce invece in una storia . al glamour ci pensa il trio di alessandro robecchi: carlo monterossi, oscar falcone e agatina cirrielli, i quali tempo una settimana devono riuscire a ripescare da dove e` affondato l`erede ignoto di un multimilionario. il flaneur dei piaceri e dei misteri di palermo, il la marca di santo piazzese, intenta una beffa per salvare un amico da una grottesca situazione mafiosa. lo psicobibliologo vince corso e` condotto, dal suo creatore fabio stassi, sulle tracce di una strage fantastica: sono scomparsi gli eroi dei grandi romanzi. lamanna e piccionello sono nati dalla penna di gaetano savatteri e vivono nella ridente ma`kari, ai due . dove va a finire alice martelli, vicequestore e compagna di massimo del barlume, per svelare un buffo omicidio? nell`orrido di botri, in garfagnana, li` dove nidifica l`aquila reale. gelosia, avidita`, elusivita`, inganno: sono categorie psicologiche in cui dario corbo, l`acuto e nevrotico ex giornalista di giampaolo simi, si muove per tirare le fila di un caso freddo. nella casa di ringhiera, il palcoscenico degli equivoci inventato da francesco recami, una spirale infernale travolge i brutti sporchi e cattivi di quel condominio: le scommesse clandestine. il vicequestore piu` famoso d`italia, rocco schiavone, trova un cadavere sul monte bianco, frontiera franco-italiana: vorrebbe appiopparlo alla collega transalpina ma... in questa antologia compaion
Rondini Di Kabul (le)
Khadra Yasmina
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
14.00 €      

   
. questo romanzo dello scrittore algerino mohamed moulessehoul, che ha cominciato a scrivere con lo pseudonimo femminile di yasmina khadra - e dopo il successo ottenuto, lo ha mantenuto -, e` stato pubblicato nel 2002, poco dopo l`intervento americano in afghanistan. attraverso le storie dei protagonisti, parla della vita quotidiana a kabul sotto i talebani trionfanti, come sono trionfanti oggi vent`anni dopo. il quadro di un`agghiacciante realta` pubblica, attraverso le scene private di due matrimoni. mohsen e zunaira, una coppia borghese ridotta in poverta`: ; e atiq e mussarat, lui un carceriere, quindi un personaggio di un certo privilegio in mezzo a un popolo di prigionieri, lei una malata terminale, quindi ancor piu` emarginata nella sua condizione inferiore di donna. tra queste due unioni, vive una colpa immensa e da nascondere assolutamente: l`amore. la bella zunaira e` per mohsen l`amore di gioventu`; atiq e` legato alla sofferente mussarat di devozione e gratitudine per quello che lei aveva fatto anni prima. che ne fara` di loro , dove , e ? oggi, , kabul e` ritornata la stessa citta` dannata. nel libro c`e` una frase che e` un`espressione di ottimismo: . rileggere questo romanzo e confrontarlo con quanto e` successo significa prendere atto del
Solo La Pioggia
Longo Andrej
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
14.00 €      

NON DISPONIBILE   
tre fratelli, carmine, papele e ivano, i fratelli corona. sono costruttori edili, temuti e rispettati nel paese per un passato inquietante ormai seppellito con il denaro e gli affari. carmine e` la mente; papele e` il braccio; poi c`e` ivano, il fratello piccolo, che ha studiato, non ha conosciuto la giungla della strada, e per hobby fa fotografie belle e malinconiche. ogni anno, nell`anniversario della morte del padre, si danno appuntamento. una visita al cimitero senza mogli, figli o parenti. e poi una cena, solo loro tre. bere, mangiare, ridere, condividere tutto, come solo tra fratelli e` possibile. una consuetudine che dura da undici anni. la cena e` prevista a casa di ivano, che vive da solo e in cucina ci sa fare. quella sera piove, una pioggia inarrestabile e forsennata, che con la complicita` del vino induce i tre fratelli ad aprirsi piu` del solito. potrebbe essere una serata catartica, in cui liberarsi di maschere troppo a lungo portate. ma la verita` fa piu` paura di una comoda menzogna. solo la pioggia e` un romanzo breve e furioso, che in movimenti precisi e in un solo spazio e` capace di generare una deflagrazione, mettendo in scena il legame inscindibile che serra col nodo scorsoio chi e` cresciuto assieme e solo nella famiglia ha riposto la fiducia. e mentre l`acqua scende incontenibile dal cielo, sgretolando i muri delle case costruiti con troppo poco cemento, alla stessa maniera vengono spazzate via le certezze dei tre fratelli. con questo dramma feroce, impietoso, tesissimo, andrej longo si conferma una delle voci piu` forti della nostra letteratura di questi ultimi anni, capace di muoversi intorno ai confini dei generi letterari.
Bolle Di Sapone
Malvaldi Marco
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
15.00 €      

NON DISPONIBILE   
sono i giorni del covid. per la prima volta nei loro ottant`anni suonati, i vecchietti del barlume si sentono tali. sono isolati e dubitano di avere ancora un futuro. il tempo gli svanisce spulciando . il bancone di massimo il barrista, fino a ieri cabina della macchina del pettegolezzo investigativo, e` vuoto di chiacchiere. persino la mamma di massimo, la gigina, e` ritornata a casa, un piccolo tormento in piu` nelle giornate di massimo, e una voce spiritosa che si aggiunge al gruppo toscaneggiante; ingegnere geniale in giro per il mondo, con un intuito piu` acuto perfino del brillante figlio. ma provvidenzialmente l`occasione arriva. alice, la vicequestora fidanzata del barrista, bloccata in calabria per un corso di aggiornamento per poliziotti, commette l`imprudenza di chiedere un`informazione innocua a uno dei vecchietti: quanto basta per insospettire la maldicenza e cosi` scatenare i segugi venerandi. in calabria c`e` stata una strana doppia morte di due anziani coniugi. lui, proprietario di una catena di pizzerie, e` stato fulminato da una fucilata mentre era in coda al supermercato; forse criminalita` organizzata. la moglie e` morta per una ingestione di botulino. anche se condannati a comunicare via computer e telefonini, per i vecchietti le coincidenze continuano a non esistere. ritrovando il metodo confusionario che li ispira, il turpiloquio creativo, il dialogo immaginosamente sferzante, risolvono in smart working un intrigo a piu` piani. ma usando anche tutta la pieta` e la solidarieta` sociale, che fu a lungo l`idea-forza di quella generazione. in questa nuova commedia gialla di marco malvaldi, ambientata in pieno lockdown, i vecchietti del barlume sono ancor piu` protagonisti e sottili risolutori, con tutte le balordaggini che si trascinano a ogni passo. e il loro sguardo, pur appannato, e` piu` che mai penetrante nelle ingiustizie sociali e nelle diseguaglianze messe i
Ritorno Dall`universo
Lem Stanislaw
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
15.00 €      

   
hal bregg e` di ritorno da una lunga spedizione galattica. . nel secolo e piu` trascorso, ovviamente la terra e` cambiata. ma quello che l`astronauta non poteva aspettarsi e` questa specie di che ritrova. gli umani hanno finalmente realizzato l`antico ideale filosofico: l`assenza di passioni. il nuovo mondo e` senza conflitti, senza paura, senza rischio, non c`e` fatica perche` lavorano dei servizievoli robot. e, senza emotivita`, non c`e` in fondo neppure piu` memoria. hal, diverso anche nel fisico, esplora la citta` piena di straordinarie invenzioni alla disperata ricerca di qualcuno che lo capisca, che ricordi perche` lui e` partito, le ragioni della spedizione in cui s`e` giocato tutto e ha perso tanto. certe avventure, certe rivelazioni, certi incontri con donne gli fanno afferrare qual e` il prezzo di questa tranquillita`, di questa diffusa comodita`. sono svaporati per sempre la curiosita`, l`interesse, il sapore delle cose, il dubbio. e la speranza di felicita`. che non c`e` mai ma sempre si rimanda al futuro. ma il rischio, e` proprio vero che sia scomparso? la fantascienza creata da lem (l`autore del capolavoro solaris), che lo ha reso tra i massimi esponenti del genere, riunisce tipicamente due aspetti: da un lato il rigore scientifico, dietro ogni invenzione immaginativa, dall`altro le inquiete, trepidanti, domande sulla condizione umana, proprie della fantascienza umanistica. ritorno dall`universo puo` leggersi in vari modi. l`utopia negativa dell`, le peripezie e il rovello del protagonista, il quale non appartiene al presente ma non puo` tornare al passato, sono il dramma del reduce; infine, tutta la tribolata vicenda e` accompagnata dalla febbrile domanda di sottofondo: esiste una sostanza umana, una umana identita`? e se esiste, e` quella dei
Piu` Grande Mistero Di Morse E Altre Storie (il)
Dexter Colin
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
14.00 €      

NON DISPONIBILE   
l`ispettore morse capo della thames valley police di oxford e` il celebre personaggio della serie creata da colin dexter, di cui questa casa editrice ha pubblicato tutti i romanzi. questi racconti, scritti sulla scia della popolarita` raggiunta dal personaggio (echeggiata anche dai molti telefilm), ampliano e precisano la conoscenza di lui. morse infatti e` ritratto nelle varie manifestazioni di quella originalita` di acume e di carattere che lo pone tra gli indimenticabili indagatori del giallo stile britannico. due racconti hanno l`ampiezza di un romanzo breve: il tentativo, che fallisce miseramente, di incastrare un poveraccio, con morse che osserva sardonico; l`indagine su un omicidio, dalla verita` sigillata nelle frasi di un racconto nel racconto. gli altri mostrano diversi lati dell`ispettore, mentre la sua genialita` improvvisa e il suo modo scorbutico di affidarsi al sergente-ombra affrontano affari polizieschi: una imbarazzante debolezza dell`ispettore e quello che provoca; la signora scomparsa cinquanta anni prima; un ladro falso gentiluomo; una telefonata assassina. sono veloci costruzioni di misteri in cui si esercita in concentrato la capacita` di colin dexter di imbrogliare intrecci e di scioglierli, da massimo autore attuale di polizieschi classici. e la sua ironia spesso prende a bersaglio lo stesso suo detective, il quale ogni tanto si affeziona, per capriccio o per amor di logica, a delle linee di indagine sbagliate. un talento ideativo e creativo il cui segreto, e la cui parentela con l`enigmistica, marco malvaldi svela, con un`acuta analisi molto divertente, nella sua nota al libro.
Grida
Lu Xun
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
15.00 €      

   
con lo scrittore lu xun (1881-1936) inizia, nei primi del novecento, la letteratura cinese moderna. autore di opere narrative e in piu` scritte nella , piu` comunemente parlata (, lo presentava dario fo), completava, grazie a queste sue decisive innovazioni, due rivoluzioni nella tradizione. nel celeste impero solo le opere poetiche avevano le doti per essere considerate vera letteratura, mentre ne era esclusa la narrativa, e per di piu` dovevano essere composte in lingua letteraria, cioe` aulica, artificiale, poco comprensibile a chi era fuori dalle e`lite. questa spinta al cambiamento e` spesso evidente nelle situazioni e nei personaggi dei suoi racconti, che per lo piu` parlano di storie piccole, quotidiane, che dipingono in modo vivacissimo la vera vita nei villaggi e nei quartieri delle persone vere, incastrate nelle ironie, o nei paradossi, o nelle tragedie della loro esistenza. in uno stile ondeggiante tra il satirico e il grottesco. opere che fra l`altro in generale mostrano la forza universale del genere racconto, capace di trasmettere in un lampo di immediatezza la colorazione emotiva di una condizione, per quanto lontana. di farla sentire. lu xun fu introdotto in italia fin dalla meta` del secolo scorso, con rare anteprime precedenti. interessava la varieta` del suo lavoro, dal saggio al racconto; e probabilmente attirava che l`autore rappresentasse contemporaneamente due aspetti, gli sforzi di un enorme paese per entrare nella modernita` e il peso e le permanenze di una civilta` antichissima e ammirevole. "grida" e` il primo dei tre volumi dell`edizione completa dei suoi racconti, in una nuova traduzione originale. scrive nella postfazione nicoletta pesaro che ha curato il volume:
Nightmare Alley
Gresham William Lindsay
Editore: Sellerio
Collana: La Memoria
Formato: libri   
16.00 €      

NON DISPONIBILE   
pubblicato nel 1946 questo romanzo e` (tommaso pincio nella postfazione) di . l`autore, william lindsay gresham, una vita non meno tormentata dei suoi personaggi, prese spunto da un caso vero, appreso durante la guerra civile spagnola dove aveva combattuto da repubblicano. l`esistenza del geek, il mangiabestie, un poveraccio costretto dalla miseria materiale e morale in cui si era ridotto a esibirsi nei baracconi delle fiere di paese come divoratore di animali vivi. cosi` il geek e` l`anima segreta, la parabola dentro la trama di questo libro, che descrive l`ascesa di un uomo arrivista e spietato che scopre che chi padroneggia la paura degli altri e i loro incubi li domina. stan, giovane e con un passato triste, lavora in un luna park ambulante, la . ben presto, per il suo arrivismo commette crudelta` e delitti e impara a perfezione il mestiere di lettore del pensiero, facendo della capacita` di manipolazione un`arma micidiale. e non si ferma qui: ambizioso e spericolato riesce a diventare il grande stanton invitato in ambienti sempre piu` elevati dove sviluppa pseudo occultismi sempre piu` manierati. in fondo il suo sogno era il potere completo sui destini, prima di tutto il suo destino. nightmare alley crea un personaggio faustiano come stan, disposto a vendere l`anima pur di sapere e potere, ma lo immerge nella vita dei freak e degli illusionisti con le loro tecniche di sofisticata psicologia empirica; e lo sospinge in una folla di e di disperati, privilegiati o morti di fame, desiderosi soltanto di essere illusi. la fine che attende la sua traiettoria, getta tutta la vicenda di stan in una luce di ambiguita`, di amarezza, di pericolo tanto da rendere la sua opera paragonabile alla letteratura dell`assurdo d
    © 2022 CARU' s.r.l. PI 01440980124                      home | contatti | condizioni di vendita | privacy | informativa cookie | trasparenza aiuti di stato |




Questo sito utilizza solo cookies tecnici e cookies analitics propri e di terzi. Per ulteriori informazioni vedi la nostra informativa. Chiudi